venerdì 11 marzo 2016

Il Dono del Reietto: recensione del sito L'Amica dei Libril

Ecco alcuni stralci della recensione:

Il romanzo è pieno di immaginazione, molto fantasioso, l’ho trovato estremamente visionario ma senza eccedere. Una meraviglia di bellezza e terrore che l’autore esprime al meglio delle sue possibilità, uno scenario terrificante dove c’è un’atmosfera molto spesso putrida e cupa, oscura fino alle ossa. Fughe, nuove amicizie e soprattutto maledizioni che rappresentano al meglio il gioco strambo ma intrigante tra magia, intrugli, rituali, incantesimi e dannazioni. 

Il viaggio continuo e instancabile rimane il simbolo incontrastato del fantasy e le descrizioni che lo accompagnano, la cura e la preparazione che si evincono attraverso la messa a punto di una storia così articolata ma perfetta, saltano all’occhio man mano che si procede nella lettura. 

Magia, poesia, incanto e una buonissima padronanza della lingua italiana che rendono il tutto come un fantasioso incanto narrativo. Lo stile è asciutto, fluido, consapevole, una scrittura navigata, corretta, appropriata, matura che mette in scena la certezza dell’autore del proprio bagaglio culturale ed interpretativo. 


Ecco il link per leggere la recensione completa:

Recensione di Antonietta Mirra sul sito specializzato L'amica dei libri




mercoledì 2 marzo 2016

Il Seme dell'Arcobaleno: estratto del prologo.

Vi do in lettura un assaggio del secondo libro del ciclo I Registri dell'Arena: Il Seme del Reietto. Vi consiglio di leggerlo, solo se avete già terminato il primo libro: questo, se non volete incappare in spoiler.

Estratto Prologo.